Bundesliga: Inter, guarda che Kiessling!

Kießling Bayer Leverkusen
05 marzo alle 12:18

Segna con regolarità da ormai quattro stagioni a questa parte (quando segnò solo 7 gol in 22 presenze, di cui però solo 15 da titolare) e soprattutto le gioca quasi tutte. A 29 anni compiuti da poco, Stefan Kiessling può definirsi un giocatore maturo e pronto per fare il grande salto in una formazione di primissimo piano in Europa.

Quest'anno sono già 16 le perle messe a segno con la maglia del Bayer Leverkusen, che ringrazia il suo bomber per essere riuscito a risorgere dalle ceneri di un campionato molto deludente come quello passato e per giocarsi punto su punto il secondo posto in campionato col Borussia Dortmund. Se i campioni uscenti possono contare su un campione assoluto come Robert Lewandowski, destinato a vestire la maglia del Bayern Monaco nella prossima stagione, le Aspirine hanno in Kießling la punta di diamante di una formazione in cui sono diversi i giocatori di sicuro avvenire.

Il giocatore piace molto proprio al Borussia, che lo avrebbe individuato come una delle alternative al polacco partente, ma anche il Chelsea ha fatto qualche sondaggio. Per le sue caratteristiche atletiche (191 cm di altezza per 78 kg di peso) e tecniche, è un attaccante che farebbe molto comodo all'Inter in questo momento. I nerazzurri, oltre all'affare Icardi che prosegue sotto traccia, hanno un assoluto bisogno di trovare qualcuno in grado di non far rimpiangere un Diego Milito che dovrà rimanere ancora per molto ai box dopo il grave infortunio al ginocchio e che non è detto che possa tornare ai suoi livelli abituali. La scadenza di contratto non lontanissima (giugno 2015) e la lunga permanenza a Leverkusen potrebbero facilitare la riuscita dell'operazione. Il suo costo si aggira sui 10 milioni di euro e l'acquisto a gennaio del promettentissimo Artur Milik (19) suona già come un addio al campione tedesco.


Andrea Distaso

Commenta

Grazie per averci inviato il tuo commento. E' stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.