Mastour: il Milan ha strappato all'Inter il nuovo Cristiano Ronaldo VIDEO

16 ottobre alle 22:00

Un giocatore da stropicciarsi gli occhi, un baby fenomeno che fa già impazzire chi ama il calcio, non solo i tifosi del Milan. Si scrive Hachim Mastour, si legge nuovo Cristiano Ronaldo. Un'etichetta troppo spesso abusata in questo periodo, ma vedendo giocare il baby trequartista italo-marocchino classe 1998 è più che mai azzeccata. Il ragazzo ci sa fare e l'ha dimostrato nel weekend, sotto gli occhi di Filippo Inzaghi, segnando due gol con i Giovanissimi Nazionali, nella vittoria 7-0 contro l'Albinoleffe. Spettacolare e concreto, per lui si parla già di una convocazione negli Allievi allenatori da Superpippo.

E pensare che l'inizio con la maglia rossonera è stato tutt'altro che entusiasmante. Arrivato al Milan in estate dalla Reggiana, per una cifra non comunicata ma vicina ai 500 mila euro e strappato alla concorrenza di Inter, Manchester City, Arsenal e Barcellona, ancora prima di mettere gli scarpini Mastour è stato fermato da medici, che non gli hanno concesso l'idoneità. Dopo mesi in giro per l'Italia a fare esami, ha avuto l'ok e domenica, sul campo, ha confermato tutto il bene che si dice su di lui. Nel video della One Players Agent i momenti salienti della sua prima prova con la maglia del Milan. Se la testa e la fortuna lo aiuteranno, Mastour diventerà un campione da prima pagina. Per la gioia del Milan e dell'Italia.

Commenta

Grazie per averci inviato il tuo commento. E' stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.