Savini: 'Non è detto che Icardi vada all'Inter'

06 marzo alle 14:22

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ulisse Savini, procuratore tra gli altri di Diakitè: “I miei prossimi appuntamenti? Vicissitudini personali mi hanno impedito di poter incontrare i dirigenti del Napoli ma li ho sentiti telefonicamente e ci siamo ripromessi di fissare un nuovo appuntamento. Su Diakitè se ne dicono tante perché il calciatore è in scadenza ed è ovvio che viene accostato a molti club. Napoli però è una delle prime scelte se non la prima perché Diakitè conosce già alcuni calciatori che giocavano con lui alla Lazio e poi perché Napoli è una grandissima piazza. Il Napoli è fortemente interessato al mio assistito. Nella prossima settimana credo di incontrare il Napoli.
Cavanda? Non ho mai parlato con il Napoli del calciatore. Qualora con la Lazio si continui su questa strada, si arriverà a giugno ad una la cessione. A quel punto, ben venga l’ipotesi Napoli anche perché il modulo degli azzurri è il 3-5-2 e lui può giocare anche in una difesa a quattro. Cavanda è un giocatore dalla grande corsa e sarebbe un investimento a lungo termine per il club azzurro.
Icardi all’Inter? Morano è ufficialmente l’agente di Mauro ed io sono il suo rappresentante per l’Itala e spesso mi sostituisco a lui. Su Icardi ci sono molte squadre e Morano sta valutando la soluzione migliore per il ragazzo. È vero che l’Inter e il Napoli sono sul ragazzo ma anche altri club esteri sono interessati a Mauro e il Napoli fa parte del pacchetto di squadre interessate al ragazzo. Non c’è un accordo con nessuna squadra per cui nessun club è in vantaggio, al momento quindi non è detto che vada all’Inter. Credo che Morano voglia decidere con molta calma. Tra Napoli e Inter chi consiglierei a Icardi?  Sono due squadre di alto livello. Ho detto ad Icardi che la sua scelta non deve essere economica ma calcistica, deve cioè preferire la squadra che maggiormente lo faccia crescere. Non ho la presunzione di decidere al posto di Morano per cui mi limito a dare dei consigli”.

Commenta

Grazie per averci inviato il tuo commento. E' stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.