Il centrocampista ghanese del Bologna, Godfred Donsah è finito nel mirino dell'Inter. Dopo essere stato accostato a lungo al Torino e alla Roma nel corso dell'estate, il centrocampista classe '96 nel corso del mercato di gennaio potrebbe essere il rinforzo ideale cercato dall'Inter. Il suo agente, Oliver Arthur ha confermato la possibilità ai microfoni di FcInterNews.

L'INTER PENSA  A LUI - "Oggi Donsah sta molto bene. È felice a Bologna. Si sta ritagliando uno spazio importante nella squadra. È in forma e molto contento di quello che sta facendo. Nessuno mi ha contattato perché in questo momento sono in Ghana. Ma risulta anche a me che i nerazzurri pensino al suo ingaggio. L'Inter è una grande società e rappresenterebbe un’importante opportunità per lui. A gennaio? Si penso sia possibile. L’Inter è un top club e tutti aspirano a giocare in un team così prestigioso".

ECCO QUANTO COSTA - "Questa estate il costo del suo cartellino si aggirava tra gli 8 e i 10 milioni. Adesso il prezzo per il suo trasferimento potrebbe essere aumentato, chi lo sa. Diciamo che lascio decidere tale valore alle due società. Donsah è molto determinato nel perseguire i propri obiettivi. È un talento pronto a combattere. Per questo se dovesse trasferirsi a Milano lotterebbe per scendere in campo dal primo minuto per i colori nerazzurri".

SABATINI E SPALLETTI - "Vicino alla Roma in estate? Confermo. Per il Bologna era incedibile e forse i giallorossi non poterono formulare un’offerta economica tale da far cambiare idea ai rossoblu. Adesso sono certo che se l’Inter fosse convinta al 100% di voler tesserare Donsah si troverebbe un accordo con gli emiliani. Sabatini? Si gli piace molto, portò a Palermo Afriyie Acquah e mostrò interesse pure per Godfred. Anche a Spalletti piace".