Intervenendo a Radio Crc, l'agente Fifa Ulisse Savini, in passato nell'entourage di Mauro Icardi, ha svelato un retroscena di mercato sull'attaccante nerazzurro: "Quanto è andato vicino il Napoli a Icardi? Tanto vicino! Al ritorno dagli Usa, però, sono arrivati rassicurazioni da parte dell'Inter che, va detto, non ha mai accettato l'offerta del Napoli fino a quel momento. Come ultimo rilancio si sarebbe arrivato anche a 70 milioni di euro. Futuro stabile? Secondo me è stabile. Ha una clausola per l'estero, ma l'Inter può anche incassare 100 milioni ma significa che devi spenderne altri 100 per prendere uno dello stesso valore. Lui disse che con Sarri avrebbe fatto 40 gol? E' vero, lo disse. Sia lui che Keita farebbero tanti gol, seppur con caratteristiche diverse. Sarebbero molto adatti".