Centosettantotto presenze in cinque stagioni, può giocare sia da mediano davanti alla difesa che da mezzala in un centrocampo a tre. Hector Herrera è uno dei punti di forza del Porto e della nazionale messicana, tanto da essere entrato nel mirino anche del Milan in vista della prossima estate. A far chiarezza in esclusiva per Calciomercato.com il suo agente Matias Bunge

Bunge, il Milan è interessato a Hector Herrera?
"La verità è che nessun dirigente del Milan si è messo in contatto con noi per ora. Da quel che so ci saranno osservatori di Inter, Lazio e Napoli a vedere la partita tra Porto e Liverpool per seguire da vicino Diego Reyes, centrale dei padroni di casa e della nazionale messicana".

Il suo futuro potrebbe essere in Italia, quindi...
"Si parla molto di lui in ottica serie A, è accostato a diversi club".

Tornando ad Herrera, considerando il contratto in scadenza nel 2019, potrebbe essere attratto dal provare una esperienza nel campionato italiano?
"Chiaramente a tutti piacerebbe giocare nella serie A italiana, un campionato dal grande fascino".

Due anni fa era stato molto vicino al Napoli, rappresenta un rimpianto?
"Si, è vero, siamo stati molto vicini. Posso solo dire che il Napoli è una grandissima squadra con un presente stupendo".