Matteo Politano nel mirino del Napoli. Dopo il no di Simone Verdi, che ha preferito rimanere a Bologna, il club campano ha pensato all'ex Perugia e Pescara, ma ha trovato il muro del Sassuolo. A riguardo del futuro del prodotto del settore giovanile della Roma ha parlato Davide Lippi, suo agente, ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "Il ragazzo avrebbe grande voglia di giocare in una grande realtà come il Napoli. È partito da Perugia, poi Pescara e Sassuolo. Qui quando arrivammo c'era Berardi, eppure Politano ha conquistato il suo spazio. Dunque non avrebbe problemi ad andarsi a giocare le sue chances in una squadra con grandi giocatori. Avrebbe questa legittima voglia per una sua crescita professionale, per andarsi a confrontare con una realtà più grande del Sassuolo, con il rispetto per club e dirigenti neroverdi. Quando c'è una chiamata come quella del Napoli, si pensa a questa ipotesi, anche se il Sassuolo lo ritiene incedibile. Ci abbiamo provato, ma la situazione è questa".

Prosegue poi Lippi: ""Se ci riproveremo? Io lavoro per il mio atleta, che avrebbe questo desiderio e quindi fin quando c'è una possibilità sicuramente ci proveremo. Sono convinto che facendo il salto di qualità Politano darebbe il suo apporto. Al momento il Sassuolo non lo cede e va bene lo stesso, non è che uno non si comporta da professionista. Se si presenta il Napoli, però, c'è per forza da parlarne. Noi avremmo la volontà e il piacere di confrontarci con una società e un livello importanti come a Napoli, l'abbiamo detto alla società. Per ora niente, quindi basta. La sua caratteristica principale che mi ha colpito è la personalità, pur non partendo davanti agli altri si è sempre conquistato il suo spazio. Questo è importante. Non vogliamo mancare di rispetto a nessuno, il Sassuolo ha fatto le sue scelte e ha detto che il giocatore è incedibile. Va bene così ma, fin quando il mercato è aperto, noi ci proveremo".