Pablo Betancourt è intervenuto telefonicamente in esclusiva a calciomercato.com parlando del futuro dei suoi assistiti, in particolare di Gaston Ramirez, ora al Southampton:  "Mi devo incontrare con il presidente del club inglese e dobbiamo verificare se Ramirez rimarrà in Premier o se tornerà in Italia, non importa dove, l'importante è che giochi prima del Mondiale. L'Inter mi ha già cercato 2 o 3 volteMazzarri allenatore ideale? In nerazzurro ci sono molti sudamericani...Il calcio italiano lo ha rilanciato quindi sarebbe perfetto. L'unico problema da risolvere resta quello di parlare con il presidente del Southampton, Nicola Cortese, che ha sempre trattato con i guanti il mio assistito. Pochettino non ha voluto puntare su di lui". Oltre ai nerazzurri, il trequartista uruguayano viene seguito con interesse anche dalla Roma. 

Su Nico Lopez: "Il suo futuro è ancora tutto da decifrare. Con l'Udinese era stato preso un impegno prima del Mondiale che prevedeva l'utilizzo di Nico ma questo non sta accadendo. Se avessimo saputo che le cose sarebbero andate così sarebbe rimasto alla Roma, ai vertici del campionato italiano. Mi hanno cercato 4 società di Serie A di media fascia, quindi credo andrà via a gennaio. Non capisco perchè non sta avendo la possibilità di esprimersi come dovrebbe".

Su Arevalo Rios, ora ai Chicago Fire: "La sua situazione è differente. Abbiamo una procura per la sua vendita in Messico e negli Usa. C'è la possibilità di tornare al Palermo e dare una mano per risalire in Serie A. Se dovessero arrivare proposte per una cessione a titolo definitivo (ha un anno e mezzo di contratto con i rosanero) andrà via altrimenti rientrerà in Sicilia. Il Palermo deve ancora 2 milioni di euro al 2 Club Tijuana".

Su Abel Hernandez: "Il discorso qui è simile a quello di Arevalo Rios. Abel ha bisogno di giocare prima del Mondiale e per fortuna questo sta accadendo. Resta al 100% al Palermo".