Jonathan Barnett è uno degli agenti più potenti al mondo. La sua base operativa è la Premier League, ma negli ultimi anni si è avvicinato anche all'Italia con gli affari Szczesny e Hart ma, soprattutto con il mancato arrivo di Bale in Serie A prima del suo passaggio faraonico al Real Madrid. Intervistato da Tuttosport, Barnett ha svelato alcuni retroscena su i suoi assistiti: "Penso di essere il migliore, anche se rispetto tanto sia Jorge Mendes quanto Mino Raiola. Noi tre siamo i Ronaldo, Messi e Neymar dei procuratori? Preferisco dire che siamo i Messi, Ronaldo... e Bale. La mia agenzia, la Stellar, è la più grande in assoluto: abbiamo più di cento giocatori".

Se ripensa al maxi affare Bale?
"Mi viene in mente la penna che Florentino Perez, un gentleman come pochi, mi regalò per firmare i contratti. Tuttora l’ho sempre con me, ma quel che più conta è l’ottima relazione che ho instaurato con Florentino".

Neymar è stato pagato 222 milioni: ora Bale quanto può valere?
"Almeno 222 milioni, lo stesso prezzo. Ma Gareth è molto felice al Real Madrid. Ama il Real".

Anche perché se mai Ronaldo dovesse andare via, Bale diventerebbe l’uomo copertina dei blancos...
"Gareth non ha bisogno che Ronaldo vada via, anche adesso è una stella del Real".

Com’è Bale fuori dal campo?
"E’ un modello per i bambini. Non beve alcolici ed è attentissimo all’alimentazione: ai fast food non lo vedrete mai. E va a letto molto presto. Credo che Bale non sia peggio di Neymar, per cui penso che in futuro potrà lottare anche lui per il Pallone d’Oro".

Ai tempi del Tottenham Bale è stato davvero vicino alla Juventus?
"No. L’interesse più concreto era di un altro club italiano, però non posso dirvi di più: sono questioni riservate (era l'Inter ndr.). Il Tottenham, comunque, disse di no".

Vedremo mai Bale in Italia?
"E’ felice al Real Madrid. Nel football può cambiare tutto in fretta, quindi mai dire mai... Ma sinceramente credo che nessun club italiano possa permettersi Bale".

Il Tottenham, rivale della Juventus in Champions, pur cedendo campioni del calibro di Bale e Modric, è cresciuto negli anni: qual è il segreto?
"Il presidente, Daniel Levy, ha svolto un grande lavoro: ora il Tottenham è tra le big 6 della Premier. E grazie al nuovo stadio, un vero gioiello mondiale, può crescere ulteriormente".

Pronostico estivo: Kane lascerà il Tottenham?
"Non è un mio giocatore, non sono affari miei".

Meglio una previsione su Juventus-Tottenham e sul derby tra i “suoi giocatori” Szczesny e Trippier.
"Si affrontano due grandi squadre, saranno belle partite. Non c’è un favorito. Sono inglese, quindi spero che vinca il Tottenham".

Pensando al futuro di Szczesny, la preoccupa l’eventuale rinnovo di Buffon?
"Szczesny adora la Juventus, i suoi tifosi e ha un rapporto straordinario con Buffon. Se prolungherà, per noi nessun problema. La Juventus, ad ogni modo, ha siglato un affare incredibile acquistando Szczesny a quel prezzo (12,2 milioni più un massimo di 3,1 di bonus, ndr): sono stati bravi e veloci a capire le sue enormi potenzialità prima di tutti. Vedrete: Wojciech diventerà uno dei top mondiali nel ruolo".

Szczesny ha rappresentato il suo primo business con la Juventus...
"Il club mi ha fatto un’ottima impressione. Parliamo di una delle squadre più forti al mondo. La Juve è tra le 4-5 formazioni in grado di vincere la Champions. Sì, se battono il Tottenham possono arrivare in fondo, perché no...".

Hart ha nostalgia del Torino e dell’Italia?
"Si è divertito molto, ama il Torino e fa sempre una grande pubblicità alla società. Per Joe è stata una bellissima esperienza, ma rivederlo a Torino in futuro mi sorprenderebbe".

Dybala potrebbe essere il gran colpo estivo della Premier o in Inghilterra l’argentino viene snobbato?
"Potrebbe essere un colpo top. Ma vale il discorso fatto per Kane: non è un mio giocatore".

La Joya, considerati gli ultimi “aumenti di prezzo”, può valere 160-180 milioni?
"E’ un giocatore fantastico, però io i soldi per acquistarlo non li avrei... (risata). Adoro Dybala e penso che qualsiasi agente lo vorrebbe nella propria scuderia".