Dopo il rotondo successo sull'Ungheria l'Under 21 di Ferrara riceve gli elogi di Demetrio Albertini, vice presidente Figc ospite di CalcioExpo: "Siamo soddisfatti dei risultati e dal gioco. Anche l'ultima è stata una prestazione importante. Certo, non si può paragonare al ciclo del 2004. In questo senso ci sono delle difficoltà, perchè non ci sono giocatori nelle squadre di Serie A. Ferrara è costretto a trovare giocatori in categorie inferiori".

"La speranza è quella che ci diano una mano, puntando sui giocatori da Under 21. Nel mio biennio alla Under 21 negli anni 90 il primo anno c'erano tutti giocatori di serie B, la stagione successiva erano uomini mercato per la serie A".