(ENGLISH VERSION)

Un’occasione che ritorna
. Ha già sfiorato l’Italia in estate, chissà che gennaio non possa essere la volta buona per Aleix Vidal, laterale destro classe ’89 del Barcellona tutt’altro che valorizzato in blaugrana. Dopo una stagione negativa, Vidal si aspettava che l’addio di Dani Alves potesse regalargli un posto da titolare. E invece, è stato subito un inizio disastroso: una sola presenza in campionato (nella sconfitta clamorosa con l’Alaves), tre partite di fila senza neanche essere convocato, adesso una sfuriata su Instagram con tanto di bocca cucita e gesto ‘non carinissimo’ a confermare una situazione di tensione altissima per l’ex Siviglia.

OCCHIO ALL’INTER – Il titolare a destra al momento è Sergi Roberto, Luis Enrique non ha un buon rapporto con Vidal, tutti segnali che spingono all’addio nel mercato di gennaio. In agguato c’è l’Inter: a luglio scorso è stato uno degli obiettivi nerazzurri, ci ha lavorato il ds Piero Ausilio direttamente con gli intermediari che si occupano della sua situazione. E adesso la pista può seriamente riaprirsi: dall’entourage di Vidal filtra come il giocatore sia sicuro di andar via nel mercato invernale, l’Inter andrà a caccia di terzini, Aleix può diventare un’occasione a livello di prezzo e di qualità come laterale basso. Un jolly prezioso su cui i contatti nerazzurri non si sono mai interrotti. E ora, occhio alla rottura tra Vidal e il Barça; perché può davvero diventare un assist per l’Inter…