Due partite oltreoceano, 180' da titolare e approccio sicuro, concreto ed efficace. Questo è stato l'Alex Sandro visto con il Brasile nella doppia notte del Futbol verdeoro, prima contro la Bolivia, poi contro il Cile, per le ultime sfide delle Qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Neymar e soci non si giocavano più nulla, essendo già a Mosca da diverso tempo, eppure l'intensità e la fame sono state quelle di chi aveva tutto da guadagnarsi. Tutti, nessuno escluso, nemmeno Alex Sandro. Lui, è sembrato quello "vero", quello che Allegri ha ammesso di aver smarrito momentaneamente, e che ha punzecchiato nell'ultima conferenza. Ma quando tornerà? Presto, prestissimo, ecco perchè...

IL MOMENTO, LA RIPRESA, LE MOSSE: CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM