Il giocatore è uscito palesemente allo scoperto e continua a lanciare messaggi in ottica Milan. Parliamo di Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante classe '89 del Borussia Dortmund che ha utilizzato una diretta social nella tardissima serata di ieri per manifestare il suo pensiero e invocare una mossa concreta da parte dei rossoneri, che lo hanno inserito da tempo al primo posto nell'elenco dei desideri per l'attacco e sarebbero ben felici di riportarlo in Italia dopo l'esperienza nel settore giovanile.

Sky Deutschland riferisce che il giocatore gabonese ha abbandonato dopo soli 30 minuti la seduta mattutina di allenamento a causa di un raffreddore, che ovviamente desta molti sospetti di questi tempi. Il Dortmund è sceso in campo ieri contro il Rielasingen Arlen per il primo match stagionale di Coppa di Germania e Aubameyang ha lasciato il segno con una tripletta. Se il rendimento in campo resta inappuntabile, da parte del calciatore arrivano però ora segnali inequivocabili circa la sua volontà e il Milan, che nelle scorse settimane ha lasciato intendere come l'offensiva per il colpo in attacco sarebbe partita dopo Ferragosto, è pronto a muoversi.