Trattativa in via di definizione. A Bari la danno quasi per fatta. In queste ultime ore l'operazione destinata a portare Alessandro Gazzi in gialloblù avrebbe subìto una forte accelerazione. Il centrocampista piace molto. Ed era finito da tempo nella lista acquisti di Giovanni Sartori. Tuttavia, c'è ancora qualche dettaglio da sistemare. E non è detto che non possano subentrare complicazioni. Punto primo: pare che il Bari voglia Marcos De Paula, promesso, però, al Brescia (insieme al centrocampista De Falco) nell'ambito della trattativa che ha portato Perparim Hetemaj alla corte di Mimmo Di Carlo. Con il Bari, però, Sartori sta trattando anche il possibile passaggio in biancorosso di Mino Iunco, che non rientra nei piani del tecnico ciociaro. Se l'affare si fa sull'asse Gazzi- Iunco si può anche chiudere in fretta. Altrimenti sarà necessaria una riflessione più attenta. Il diesse del Chievo dovrebbe, poi, incontrare in questi giorni i dirigenti dell'Albinoleffe per definire il passaggio a Bergamo del centrocampista Francesco Dettori, che dovrebbe essere girato al club azzurro con la formula del prestito. L'Albino potrebbe essere interessato anche al difensore Marco Malagò. In partenza c'è anche l'attaccante Mirko Gasparetto. Su di lui, dopo un interessamento del Mantova, è piombato il Lumezzane che l'ha acquistato a titolo definitivo. Gasparetto giocherà dunque in Prima Divisione. Il centrocampista Sbaffo passa all'Ascoli, e dovrebbe essere raggiunto a breve anche dal difensore Ivan Fatic.