Intervitato da Sky, l'ex attaccante dell'Inter, Evaristo Beccalossi, ha parlato di Andrea Pirlo e del suo ritiro dal calcio giocato.

“Volevo scrivere qualcosa per l'addio di Pirlo e lo farò, ma non trovo ancora le parole giuste. Ha fatto un percorso difficile, cambiando ruolo, ed è diventato la storia del calcio bresciano. Ha fatto tante cose importanti in carriera. Per quanto riguarda l'addio all'Inter, ricordo bene quegli anni: Andrea stava crescendo e sulla panchina nerazzurra c'era Lippi. Poi Pirlo andò via e cambiò ruolo, e Lippi se lo ritrovò da regista basso e divennero insieme campioni del mondo nel 2006: il calcio è davvero strano”.