Napoli-Benevento 6-0 

BENEVENTO


Belec 5: può davvero poco, gli attaccanti del Napoli gli arrivano da ogni dove e limita i danni

Venuti 4.5: dalla sua zona nascono costantemente le iniziative del Napoli. Un pomeriggio da incubo, non è stata la partita per giudicare se è pronto per la A, anche dopo che è stato adattato come centrale.

Lucioni 4.5: il capitano molla come gli altri in una domenica che, venti minuti dopo le 15, era già abbondantemente compromessa

Antei 4,5: l'infortunio non rende meno amara una prestazione molto opaca da chi avrebbe dovuto esser il valore aggiunto della- retroguardia (dal 32' Letizia 5: da napoletano e tifoso del Napoli sarà stato un pizzico meno amaro il pesante ko)

Di Chiara 4,5: prova a coprire sul settore di competenza, ma Callejon gli scappa in ogni dove

Lombardi 5: il prodotto del vivaio della Lazio resta stritolato dalla manovra sulla mancina del Napoli (dal 77' Parigini sv)

Viola 4,5: guidare la mediana dopo l'avvio del Napoli era semplicemente impossibile

Chibsah 5: uno degli ultimi a mollare, poco altro oltre alla grinta

Lazaar 4,5: non dimostra di esser un punto di forza, anche nervoso a tratti, tocca pochissimi palloni

Coda 4,5: prestazione da non pervenuto, non mette mai in difficoltà i difensori del Napoli.

Armenteros 4: un fantasma, i compagni non riescono neppure a capire (dal 53' Cataldi 5: prova a mettere, senza particolare successo, qualche argine in più)

All. Baroni 4: i suoi falliscono totalmente l'approccio alla gara, senza mai contrastare davvero il Napoli. E finisce in goleada: la strada della salvezza, così, è più difficile