Il terzino della Fiorentina Cristiano Biraghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria ottenuta sul Bologna: "Il lavoro sta sicuramente dando i suoi frutti. Nelle ultime due partite ci siamo ricompattati, migliorando alcune cose, e collezionando due vittorie consecutive. Gioco alla spagnola? Sì. Siamo una squadra di qualità e ci viene spontaneo di tentare sempre di fare la partita. Vogliamo imporre il nostro gioco, soprattutto in casa. Ci abbiamo provato pure contro la Sampdoria, ma oggi siamo stati più cinici".

SU CHIESA - "Chiesa? Ha qualità importanti, lo ha dimostrato l'anno scorso, lo sta dimostrando adesso e lo dimostrerà ancora. Non sono io chi può dire dove arriverà, Chiesa sa bene che il futuro verrà da solo e che l'importante è lavorare giorno dopo giorno. Non dobbiamo caricarlo di pressioni".