L'attaccante classe '92 del Bologna Simone Verdi ha parlato alla stampa alla vigilia della partita di campionato contro la Fiorentina: "Dobbiamo ripartire dai primi 70′ contro il Napoli: quel risultato è bugiardo: gli abbiamo tenuto testa bene. La squadra mi sembra superiore. Dei viola stimo Astori e Chiesa, temo Simeone e un po’ Thereau, scambierei volentieri la maglia con Badelj. Dell’Inter stimo Vecino e D’Ambrosio, temo Icardi e Perisic. Scambierei la maglia con Borja Valero". Sul proprio futuro: "Qui ho fatto il salto di qualità: è la squadra con la quale sto facendo meglio in Serie A. Donadoni è stato indispensabile per questo salto di qualità, lo devo ringraziare, così come Sarri a Empoli, che ti fa allenare divertendoti".