L'Inter soffre, è in crisi, non vince da due mesi, ma i suoi uomini hanno comunque mercato. Su Icardi c'è il Real, Brozovic era a un passo dal Siviglia, Perisic ha sempre tanti estimatori in Premier League. I più ricercati, però, sembrano essere i due centrali di difesa: Joao Miranda e Milan Skriniar. Il brasiliano è arrivato dall'Atletico Madrid nell'estate del 2015, lo slovacco la scorsa estate dalla Samp; coppia fissa nell'undici di Luciano Spalletti, in estate possono partire. 

MIRANDA - Joao Miranda, che andrà in scadenza di contratto nel 2019, piace in patria. In Brasile ha vestito le maglie di Coritiba, con la quale ha mosso i primi passi nel calcio vero, e San Paolo, dove si è guadagnato la chiamata dell'Atletico Madrid, ora può tornarci per finire la carriera e muovere gli ultimi passi su un prato verde: Palmeiras e Flamengo, come riportano dal Brasile, hanno già avuto contatti con l'entourage del classe '84.

SKRINIAR - Per lo slovacco, invece, la situazione è differente. Fresco interista, 11 anni in meno del collega brasiliano, è nel mirino di Manchester City, che continua a seguirlo nonostante l'arrivo di Laporte, e Barcellona, che il prossimo anno vuole investire in maniera importante nel reparto difensivo. L'ex Samp rischia di diventare uomo mercato la prossima estate, sacrificato all'altare del bilancio. Base d'asta? 60 milioni di euro. L'Inter non vince, ma i suoi uomini hanno mercato.