Diego Lopez, allenatore del Cagliari, presenta in conferenza stampa la sfida con l'Inter: "Ci aspetta una partita difficile, contro una grande squadra, ma andremo a Milano determinati e con la voglia di fare punti. Non è vero che non abbiamo nulla da perdere: ogni partita vale tre punti, vogliamo muovere ancora la classifica. Non possiamo permetterci di avere la testa alla gara contro il Bologna, il nostro pensiero dev'essere solo l'Inter. Cossu si allena sempre bene, è un esempio per i più giovani. Sabato è entrato in un momento importante della gara dando un contributo importante. Ci sarà qualche cambio, due sicuramente per via delle squalifiche. Ma, a prescindere dagli uomini, conterà l'atteggiamento. Il discorso salvezza non è chiuso: dobbiamo farlo al più presto e con prestazioni convincenti. Icardi? Lui è un giocatore importante, se gli lasci mezza palla gol lui te la butta dentro. Noi non andiamo a buttare via la palla, dobbiamo giocare e fare le nostre cose indipendentemente da chi abbiamo davanti".