Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, parla a TRC TV, tornando sul mancato passaggio di Politano al Napoli: "Noi badiamo prima all’aspetto tecnico e poi a quello economico. Matteo voleva provare ad andare in una grande squadra, ma al Napoli avevamo detto no. La situazione poteva interessarci solo con Gianluca Caprari come contropartita. Nelle ultime ore il Napoli ha provato a prendere Diego Farias per fare un’operazione ampia che coinvolgesse anche Adam Ounas, ma non c’erano i tempi. La cosa è stata ingigantita. Leggere e approvare 40 pagine in così poco tempo è impossibile. Sembrava, ad un certo punto, che la cosa potesse andare in porto. Cristiano Giuntoli è un grande professionista, ma non c’è stata comunicazione tra lui e Aurelio De Laurentiis. Ounas doveva arrivare al Sassuolo. La cosa che dà fastidio sono le dichiarazioni di Beppe Marotta e la Juventus. E’ stata una provocazione, quella di De Laurentiis e del contratto di Ounas. Politano, poi, ho sentito che non era la loro prima scelta".