Intervistato da GR Parlamento sulle frequenze Rai, il direttore generale del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha parlato a tutto tondo del futuro di Domenico Berardi (QUI LA PAGINA SPECIALE CON TUTTI I SUOI DATI). La stella della formazione neroverde è corteggiatissima soprattutto dall'Inter, ma il progetto della squadra emiliana è di non privarsene a meno di offerte irrinunciabili.

VALE 40 MILIONI - In particolare, per la prima volta, Carnevali ha stilato un prezzo a cui il Sassuolo direbbe sì alla cession: "Berardi ha vissuto una stagione travagliata a causa degli infortuni, ma si sta riprendendo alla grande. Speriamo che in futuro possa diventare una bandiera del Sassuolo, ma se qualcuno lo volesse dovrebbe pagare una cifra adeguata. 40 milioni di euro? Sì, è una cifra adeguata”.

CLAUSOLA DI FRANCESCO - Non solo Berardi, tuttavia, potrebbe lasciare il Sassuolo in estate. Anche il tecnico Eusebio Di Francesco, corteggiato dalla Roma per il post-Spalletti è un uomo mercato: "Con Di Francesco abbiamo un ottimo rapporto, in più ha un contratto lungo, fino al 2019, e sono convinto che resterà molto tempo. Clausola? Sì c’è la clausola da 3 milioni nel suo accordo, ma se decidesse di andare via ci metteremmo sicuramente d’accordo insieme”.