Champions, emozione, responsabilità e sorpasso. Tutto in una sera per Giorgio Chiellini, che di certo è abituato a partite di grande calibro e spessore, ma che questa notte contro il Tottenham avrà su di sè i riflettori. Non Higuain, non Pjanic e nemmeno Douglas Costa... è lui il protagonista di Juve-Tottenham, almeno in prima battuta. Boniperti e Kane, attaccanti lontani che si uniscono sotto il nome di Chiellini, in una serata che non può essere come le altre...

RECORD, KANE E IL SUPEREROE: CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM