Prosegue anche nella stagione 2017-2018 con l’introduzione del VAR l’appuntamento della nostra rubrica SOS arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e dà i voti agli arbitri del massimo campionato. Di seguito il riepilogo degli episodi contestati nella dodicesima giornata di Serie A:

GLI ERRORI PIÙ GRAVI DEGLI ARBITRI (SENZA L’AUSILIO DEL VAR): 

Atalanta-Spal: “Entrataccia di Freuler su Viviani: Chiffi doveva estrarre il rosso diretto anche senza l’ausilio del Var”. 

Bologna-Crotone: “Nella ripresa, Krafth tocca il pallone col braccio in area di rigore su cross di Pavlovic: l’arbitro Pasqua fa scorrere il gioco per 57’ prima di rivedere le immagini con l’aiuto del Var. Il tocco col braccio del difensore del Bologna, però, era da vedere in diretta: grave errore dell’arbitro”. 

Cagliari-Verona: “Dubbi sul mani in area di Andreolli, giudicato involontario: poteva starci il rigore. Sbaglia valutazione Meli che segnala un fuorigioco inesistente di Fares. L’assistente commette un doppio errore perché non aspetta la conclusione dell’azione e Guida non ha la lucidità di ritardare il fischio. Ferma il gioco prima del gol di Pazzini, quindi il Var non può intervenire”. 

VAR SI: 

Atalanta-Spal: “Grazie al Var, Chiffi non ha dubbi ed espelle Freuler per un’entrata con piede a martello su Viviani”. 

Bologna-Crotone: “Con l’aiuto del Var, Pasqua non ha dubbi e assegna giustamente il rigore al Crotone per fallo di mano di Krafth”. 

VAR NO:

Nessun episodio merita una particolare menzione. 

I VOTI AGLI ARBITRI della dodicesima giornata (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Atalanta-Spal: Chiffi 5,5 (Var Valeri). “Giusto annullare il gol a Petagna nel primo tempo per fuorigioco”.
Bologna-Crotone: Pasqua 4,5 (Var Mazzoleni). 
Cagliari-Verona: Guida 5,5 (Var Maresca).
Chievo-Napoli: Massa 6 (Var Mariani). 
Fiorentina-Roma: Di Bello 6 (Var Fabbri). “Regolare il 3-2 di Manolas: tocca il pallone con la spalla”.
Genoa-Sampdoria: Irrati 7 (var Rocchi). “Ottima personalità e sempre vicinissimo all’azione”.
Inter-Torino: Orsato 6,5 (Var Tagliavento). “Burdisso respinge il tiro di Candreva con le gambe: corretta la valutazione dell’arbitro”. 
Juventus-Benevento: Abisso 6 (Var Doveri). “Protesta la Juve per un presunto fallo di mano di Djimsiti, ma il giocatore colpisce il pallone con la gamba sul cross di Douglas Costa. Nella ripresa errata la valutazione su Higuain: viene sgambettato fuori area da Antei, non era simulazione ma punizione dal limite per i bianconeri. In questi casi il Var non può intervenire”. 
Sassuolo-Milan: Damato 7 (Var Pairetto). “Gol di Romagnoli analizzato bene dalla terna: ha sbagliato l’uscita Consigli. Bene che Damato non abbia fischiato il fallo sul portiere: il contatto tra i due non è falloso”.