La Roma trema, ma vince e fa sentire il fiato sul collo alla Juventus, ora lontana solo un punto. Contro il Chievo gli uomini di Luciano Spalletti - che esclude dai titolari Nainggolan, non al meglio dopo la Juve - vanno sotto per due volte nel primo tempo: Castro sblocca la partita, El Shaarawy sfrutta un errore della difesa gialloblù e di Sorrentino per l'1-1, prima che Inglese riporti avanti i padroni di casa. A due minuti dal 45esimo il nuovo pareggio giallorosso, con Salah

TRE DOPPIETTE - Nella ripresa la Roma spinge a caccia del gol che può tenere aperto il campionato: prima El Shaarawy e poi Salah firmano la doppietta personale che mette al sicuro i tre punti, poi Dzeko segna un golazo da fuori area, la 28esima rete in campionato e 38esima in stagione. Chiude la festa delle doppiette Inglese. La Roma sale così a 84 punti: per lo scudetto la Juventus deve vincere col Crotone.