Chievo Verona-Sassuolo 2-1

Sorrentino 6.5: buon primo tempo il suo, può davvero poco sul gol subito da parte di De Frel. Nella ripresa dimostra di essere attento, soprattutto sulle palle alte, risolvendo un paio di potenziali pericoli.

Cacciatore 7: ancora un'ottima partita quella del difensore clivense, che si riconferma dopo l'uscita di Udine. Attento sulle ripartenze veloci del Sassuolo, riesce ad arginare bene gli affondi degli attaccanti emiliani. 

Spolli 6.5: giocatore dalla grande stazza fisica e si vede. Grazie alla sua presenza infatti riesce a sbrogliare numerosi palloni alti innescati dai centrocampisti del Sassuolo. Una bella sorpresa per mister Maran.

Gobbi 6.5: altra bella prestazione la sua, che conferma il suo ottimo momento di forma. Sa ripiegare in modo ordinato ed è tranquillo quando bisogna impostare la manovra da dietro. Unica nota negativa: qualche disattenzione di troppo nella seconda parte della ripresa, complice forse anche la stanchezza.

Gamberini 7: granitica la sua prestazione, aiutata anche da un'ottima condizione fisica. Più volte riesce a vincere dei contrasti importanti proprio al limite della sua area ed insieme a Cacciatore dimostra di essere il punto fermo della difesa. 

Hetemaj 6.5: non è una gara facile per lui, visto il doppio compito sia in fase offensiva sia difensiva. Dimostra comunque di avere nelle gambe i minuti necessari per entrambe le fasi, rendendosi anche pericoloso in alcuni affondi.

Rigoni 7: nel primo tempo segna un gran gol da fuori area portando in vantaggio i suoi. Poi commette un'ingenuità che poteva costare caro, visto che è stato proprio lui a perdere il pallone causando il gol del pareggio emiliano.

Castro 6.5: punto fermo del centrocampo per mister Maran, e si vede. Sempre nel vivo dell'azione, si rende pericoloso quando la squadra si distende in avanti. Segna poi un gran gol di testa ed incorona definitivamente la sua prestazione.

(dal 79' Radovanovic s.v.)

Birsa 7: ancora una volta uno dei migliori in campo per il Chievo. Bravo e prezioso in entrambe le fasi, ripiegando in modo eccellente quando i pericoli sono nella propria area. Funge da filtro tra i due reparti e si dimostra l'uomo in più della sua difesa. Bene anche la fase offensiva, dove con la sua tecnica sa proporre ed inventare.

Pellisier 6: appena sufficiente la sua gara. Il carisma del capitano si vede, ma più di una volta cerca la soluzione più difficile. 

(dal 60' Floro Flores 7.5: entra e si dimostra subito all'altezza della situazione. Procura più di un pericolo per la difesa avversaria ed è bravo a ripiegare quando è necessario). 

Meggiorini 6.5: una prestazione che non delude. Più volte nel vivo dell'azione offensiva, combatte e lotta su tutti i palloni. Molto pericoloso sulle palle alte, è sicuramente in ottima forma fisica.

(dal 70' Inglese s.v.)


All. Maran 6.5: un'altra partita perfetta, con una squadra ben messa in campo e capace di resistere fino alla fine. Bella vittoria per lui, che continua a dimostrare le sue grandi doti.