Chievo Verona-Fiorentina 2-1

Sorrentino 6,5: miracoloso al 42' del primo tempo quando devia in angolo un colpo di testa quasi perfetto di Simeone. 

Tomovic 6: nel primo tempo si fa sfuggire troppe volte il giocatore avversario, dandogli sempre troppo spazio. Maran poi lo mette sull'altra fascia e fa meglio.
(dal 64' De Paoli: s.v.)

Dainelli 6,5: bella prova del numero 3 clivense, molto attento nelle chiusure alte.

Gamberini 6,5: chiude tutti gli spazi e concede poco agli avversari.
(dal 71' Cesar 6,5: entra immediatamente in partita combattendo soprattutto sulle palle alte e nei raddoppi.)

Cacciatore 7: altra grande prova del numero 29, punto fermo di una difesa che funziona.

Birsa 7: quando Birsa è in giornata il Chievo dimostra di saper far molto male. Ci impiega un pò ad entrare in partita ma quando lo fa i gialloblù velocizzano la manovra soprattutto sulle fasce.
(dal 73' Bastien 6: sufficiente quest'oggi. Ha provato soprattutto nei contropiedi veloci, senza però far male.)

Radovanovic 6: partita di grande fisico. Qualche ammunizione di troppo hanno sporcato la sua prestazione.

Hetemaj 6,5: belli i suoi affondi sulla fascia che generano spesso cross pericolosi per la difesa viola. 

Pucciarelli 7: grande lavoro in attacco, anche se non ha trovato la via del gol. Prezioso soprattutto di sponda per liberare le incursioni sulle fasce.

Castro 8: il migliore in campo, non solo per la sua doppietta ma soprattutto per il grande lavoro fatto sulla propria fascia. Tecnica, corsa e grande condizione fisica hanno contraddistinto una gara perfetta.

Inglese 6: un pò in ombra oggi, ma si dà da fare con grande impegno.


All. Maran 7: è un Chievo che funziona, in grande forma fisica. Il gioco sulle fasce è stato esaltato da un Birsa in ottime condizioni.