Secondo il Cies, l'osservatorio sul calcio internazionale, la Serie A è il miglior campionato per tecnica e ritmo alto. Sembra impossibile, ma secondo alcuni indicatori si è piazzato al primo posto a livello continentale. Sono sei i parametri analizzati:
1) la percentuale di passaggi riusciti 
2) numero di passaggi per ciascun minuto di possesso palla 
3) numero di gol a partita 
4) il rapporto tra minuti di gioco effettivo e gol segnati 
5) differenza media dei tiri calciati all'interno dell'area tra le due squadre in campo 
6) differenza media di passaggi tra le due squadre in campo. I primi due indicatori servono a stabilire la qualità tecnica e la velocità di circolazione del pallone (dunque il ritmo) di un campionato; gli indicatori numero 3 e 4 aiutano a stabilire quello che viene definito il "grado di apertura" delle gare, cioè l'equilibrio tra attacco e difesa; infine gli indicatori 5 e 6 stabiliscono il gap tra gli avversari nei rispettivi campionati.

La classifica delle prime 10:
10- Olanda e Danimarca: 80.5%
9- Turchia: 80.6%
8- Russia: 81%
7- Germania: 81.1%
6- Spagna: 81.2%
5- Inghilterra 81,4%
4- Israele: 81.8%
3- Svezia: 82%
2- Francia: 82.2%
1- Italia: 82.4%