Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, si accinge ad affrontatre l'Arsenal in FA Cup. Ha parlato in conferenza stampa affrontando diverse tematiche, in particolar modo lo spagnolo si è soffermato su un giocatore che lo ha sorpreso in positivo, e si tratta del brasiliano Garbiel Jesus. 

"Ha lasciato il segno fin dal suo esordio. Tutti sanno - ha spiegato Guardiola - quanto sia difficile adattarsi a un campionato come la Premier, giocando ad alti livelli come ha fatto lui. In soli 10 minuti contro il Tottenham ha creato due o tre occasioni da gol, da giocate individuali, e ha segnato un gol (poi annullato)". 

"Non dimentichiamo che Gabriel aveva tutta Europa ai suoi piedi, ma a gennaio ha deciso di venire da noi. Questo mi ha rallegrato molto, peccato che abbia potuto giocare finora solo 2 settimane a causa dell'infortunio. Ora che è tornato a disposizione, spero che accanto ad Aguero possa aiutare la squadra a segnare e a raccogliere risultati importanti".