E' come se la Roma giocasse la sua partita in casa a Bologna o giù di lì. Infatti lo Shakhtar Donetsk disputerà la sua partita interna nello stadio di Kharkiv per l'inagibilità dello stadio dove era diventata la squadra forte che tutti conoscevamo. Ora lo Shakhtar di Lucescu non c'è più, questo è estremamente più malleabile. Il Napoli visto a Bologna, che ha saputo mettersi l'elmetto quando serviva, non deve proprio temerlo. Viste anche le condizioni logistiche che non favoriscono per niente gli ucraini.

Sempre storia di stadi in Tottenham-Borussia Dortmund. Prima partita di Champions per i bianchi di Pochettino a Wembley. Senza Alli ma con Kane il condottiero che spinge i suoi contro la falange di Aubameyang, priva di qualche pezzo importante. La quota dei bianchi, che non possono non provare a lasciare un marchio in quello stadio storico, me la prendo. 

Il Real Madrid ritrova Cristiano Ronaldo che fa fumo dalle narici. Come tutti i suoi compagni peraltro, reduci da brutti incagli in Liga. L'Apoel cipriota si metterà sulla riga della porta ad evitare quanto più potrà. Ma non scherziamo, due gol di handicap sembrano il regalo della storia. 

II CONSIGLI DEL MERCOLEDI'

Shakhtar-Napoli 2 (quota 2.10)
Tottenham-Borussia Dortmund 1 (2.35)
Real Madrid-Apoel 1/handicap 2 gol (1.39)


Il terno vale 6.85 volte la posta.

@calcioepepe