Nuovo incontro tra la società viola, rappresentata da Corvino, e il procuratore del difensore Gonzalo Rodriguez, Josè Raul Iglesias. L'obiettivo era quello di rinnovare il suo contratto in scadenza giugno 2017, ma l'incontro ha prodotto solo una grande fumata nera: "La Fiorentina non si è mossa di una virgola rispetto alle proposte fatte la settimana scorsa – ha detto il procuratore a Radio Blu – e non ha riconosciuto quello che ha fatto di buono a Firenze in questi anni. E a queste condizioni Gonzalo non rinnova il contratto. Il primo appuntamento è stato positivo, questo no. In questo momento Gonzalo può andare via dalla Fiorentina, ascolteremo tutti, anche se i viola hanno la priorità assoluta. Non ha chiesto neanche un euro in più. E’ molto difficile che ci possa essere un altro incontro nell’immediato perché devo ritornare in Argentina, nei prossimi mesi non so come andrà".