Nella giornata odierna il CME , Consorzio Imprenditori Edili di Modena, e` diventato socio di Bologna 2010 con versamento di 300 mila euro pari ad una quota dell’1,7 per cento.
A darne la notizia il presidente di Bologna 2010 Giovanni Consorte che, assieme all’amministratore delegato del consorzio modenese Mauro Galavotti, hanno voluto evidenziare con questa operazione, non solo la grande attenzione del CME per la citta` - il consorzio opera con una propria sede a Bologna - ma anche la grande passione e attenzione di CME per il calcio e i colori rosso blu.