Il Brasile lascia la Coppa America già ai quarti di finale, eliminato ai rigori dal Paraguay dopo 120 minuti stregati. La prende con filosofia il milanista Robinho, che guarda già avanti. "Abbiamo giocato bene, ma non siamo riusciti a metter dentro i rigori. Abbiamo fatto una buona Coppa America, abbiamo perso questa partita lottando. Per noi l’importante ora è vincere la Coppa del Mondo nel nostro Paese".