Obiettivo centrato, ma con qualche sofferenza in più del previsto. La Juventus è ai quarti di Coppa Italia e aspetta la vincente della sfida tra Milan e Torino di domani. Allo Stadium i bianconeri sono padroni del gioco nel primo tempo e vanno in vantaggio con un super gol di Paulo Dybala (su assist di Mandzukic). Parti ribaltate per il raddoppio, con la Joya che serve con un bel pallone in area il centravanti croato, bravo a battere Berisha.

RIPRESA NERAZZURRA - Nella ripresa l'Atalanta appare più viva e accorcia le distanze con un gran tiro da fuori di Konko, cui replica subito Pjanic, che trasforma un rigore conquistato da Lichtsteiner. Lo svizzero si rende però protagonista in negativo quando non chiude una diagonale difensiva e permette al giovane Latte di segnare il 3-2. Qualche brivido nel finale, ma finisce così. Allegri vola ai quarti di finale e ritrova Bonucci e Pjaca, entrati nel secondo tempo.