Il terzino dello Zenit Domenico Criscito, più volte accostato al Milan di Inzaghi in questi primi giorni di mercato, si è concesso ai microfoni di Antenna 3. Queste le sue dichiarazioni: 

CONTATTI - Mi fa piacere che il mio nome sia accostato a tante squadre importanti. Il mio agente ha parlato col Milan, sono al correntedel fatto che ci sono contatti, ma è lui ad occuparsi di queste cose. Io allo Zent sto bene, se ci saranno novità me lo dirà.

PROGETTO - Tornerei per una squadra di blasone con un progetto che mi convince. Da quattro anni sono in Russia, gioco sempre la Champions e sono in una società seria. Se ci saranno offerte valuteremo. L'italia mi manca, l'ho sempre detto. In russia ho un ingaggio importante, ma quella è una valutazione che faremo poi.

VICINO AL MILAN - Sono stato molto vicino al Milan quando ero al Genoa. Io ho letto che il mio agente ha avuto contatti, ma non so a che fase della trattativa siamo.

MONDIALE - Ho seguito poco il Mondiale. mi spiace per come è andata per l'Italia. Ho buoni rapporti con Prandelli, ci sono rimasto male ma rispetto le scelte. Conte ha dimostrato di essere un grande allenatore, farebbe bene alla Nazionale

INFORTUNI - Gli infortuni sono alle spalle. Sto bene e da un anno mi alleno regolarmente.