Niente ritorno al Manchester United per Cristiano Ronaldo. L'attaccante portoghese, il cui futuro resta in bilico dopo le dichiarazioni a mezzo stampa nelle quali ha fatto sapere di voler lasciare il Real Madrid, non tornerà all'Old Trafford, nel club dove è cresciuto ed è diventato grande (dal 2003 al 2009). La conferma arriva dalle parole di José Mourinho, al termine della sfida amichevole vinta dai Red Devils 5-2 contro i Los Angeles Galaxy: "Ronaldo? Non posso perdere tempo a pensare a quei giocatori che vanno etichettati come mission impossible".