Il ds del Crotone Beppe Ursino ha parlato a Radio Crc in vista dei prossimi impegni: "La Juventus è la più forte squadra europea e lo ha dimostrato anche in Champions, è allenata benissimo da un grandissimo allenatore, ma proveremo a fermarla, a sorprenderla e ce la metteremo tutta. Dobbiamo fare punti e arrivare a 37 punti, poi se le altre saranno state più brave andremo in B. Ci siamo ingarbugliati il cammino da soli, ma sono fiducioso. Dalla sconfitta all’ultimo minuto col Benevento siamo un po' calati, la squadra ne ha risentito molto. Con la Juve giocheremo in casa, davanti al nostro pubblico e con le grandi squadre il Crotone ha sempre disputato grandi partite per cui mercoledì ce la giocheremo. Stiamo bene e cercheremo di ottenere il massimo. Quest’anno è difficile fare la corsa su una sola squadra perché ci sono 4 squadre e noi ce la giocheremo. Sto seguendo il Benevento, sta giocando benissimo e se iniziava prima a fare questi risultati, si salvava con facilità.  Il Napoli con l’infortunio di Ghoulam ha perso moltissimo perché con l’algerino aveva più forza e giocando sempre gli stessi, un pò di stanchezza è normale che ci sia".