Ospite dell'inaugurazione del nuovo adidas brand centre a Milano, Patrick Cutrone ha parlato ai giornalisti presenti: "La nottata? Non ho dormito tanto, un po' per l'emozione, un po' per la partita. Ero contentissimo perché abbiamo vinto, ho pensato al gol. Siamo stati bravissimi a reagire, di solito le squadre che subiscono un gol alla fine non reagiscono, noi siamo stati bravi a farlo e a portare a casa i tre punti. Il modo di stare in campo? Sono un ragazzo che non molla mai, si impegna ad ogni allenamento, l'allenamento è il risultato della partita, do tutto".

MILAN-ROMA - "Prepariamo ogni partita come se fosse l'ultima da giocare, sappiamo l'importanza della partita e la prepareremo al meglio".

BLACK OUT - "Ieri abbiamo avuto un piccolo calo di attenzione che ci ha condannato, ma siamo stati bravi a reagire e a portare a casa i tre punti".

ALLENAMENTI - "Noi pensiamo ad allenarci bene, a fare bene tutti gli allenamenti e le partite, cerchiamo sempre di dare il massimo, cerchiamo di continuare a vincere".

MESSAGGI RICEVUTI - "Ringrazio tutti quelli che mi hanno scritto, ho ricevuto dei bellissimi messaggi, ho visto che ci tengono e a me fa molto piacere".

MONTELLA - "Mi sta lanciando, gli devo tanto, lui e la società hanno fiducia in me. Cercheremo di ripagarli al massimo, dando il meglio ad ogni allenamento e partita".

BECKHAM - "E' stato un grandissimo giocatore, tra i più forti al mondo, averlo visto oggi è stata una grande emozione".

SHEVCHENKO - "Sarebbe un sogno diventare come lui, tanti auguri!".