"Io no spik english". Ricordate il film di Carlo Vanzina con Paolo Villaggio, assicuratore spedito a Oxford per imparare l'inglese con bambini come compagni di corso? Ecco, 22 anni dopo è andato in scena una sorta di remake: Watford, cittadina nell'Hertfordshire, protagonista Walter Mazzarri. L'ex tecnico dell'Inter era stato scelto, a inizio stagione, dalla famiglia Pozzo per guidare il club in Premier League: ora, un anno dopo, l'addio. Il motivo? "I dirigenti hanno discusso con Mazzarri ed è stato deciso che lascerà la posizione di allenatore dopo l'ultima gara dell'anno: ringraziamo Mazzarri per il lavoro svolto" il comunicato ufficiale. Per i giornali inglese è tutta colpa del suo inglese. 

FALLIMENTO INGLESE
- Nonostante i buoni risultati stagionale, con la salvezza raggiunta per tempo, la dirigenza ha deciso di invertire rotta. Oggi il Mirror svela il motivo: "Licenziato perché non parla inglese". Addirittura si parla di fallimento: poca dimistichezza con l'inglese ha portato a una difficile comunicazione con il resto della squadra, che come scriveva il Daily Mail spingeva per l'allontanamento del tecnico. Arrivato, nella giornata di ieri.