Non è stato mai un rapporto banale quello tra Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri, rispettivamente presidente e allenatore del Napoli. Le ultime schermaglie verbali risalgono a inizio mese, quando il numero uno del club punzecchiò il suo allenatore sul mancato utilizzo di molti degli acquisti estivi e dell'impiego di un modulo tattico che non esaltava le qualità di Gabbiadini. 

Oggi, in occasione delle Giornate professionali di cinema a Sorrento, De Laurentiis è tornato all'attacco: "Aspetto con interesse il debutto di Rog. Mi auguro che presto possa giocare. Si parla tanto di giovani che devono inserirsi, ma gli errori li fanno tutti. Rog è davvero un bel talento e ha personalità da vendere". Parole che arrivano a poche ore dall'ennesimo passo falso del Napoli in campionato, col pareggio col Sassuolo che mantiene gli azzurri a -4 dalla zona Champions e a 8 punti dalla Juventus.