Domenica andrà in scena quello che sarà il Derby della Mole numero 250: numeri che ne fanno una delle sfide più frequentemente disputate dell'intera storia calcistica italiana, oltre che - è risaputo - una delle maggiormente ricche di fascino. Il successo, per i granata, manca ormai da 20 anni giusti, e l'incredibile serie negativa non ha finora accennato a interrompersi; un viatico per sperare, però, arriva dal vivaio.

Quello granata, da sempre tra i migliori al mondo, ha infatti inanellato nelle scorse settimane tre vittorie su altrettanti match, fra le categorie nazionali (Giovanissimi, Allievi e Primavera). I primi, lo scorso 22 febbraio, sono andati a vincere a Vinovo travolgendo gli avversari per 4-1; i secondi, due settimane fa, hanno vinto per 2-1; e con il medesimo risultato domenica si è chiusa la stracittadina dei più "grandi" tra i giovani. Vorrà dire poco, per la prima squadra, ma l'ambiente è quantomai carico anche grazie a questo.