Eusebio Di Francesco risponde a Luciano Spalletti, che lo aveva 'accusato' di essersi offerto alla Roma. Il tecnico del Sassuolo, che ha ricevuto il premio Manlio Scopigno come allenatore dell'anno, ha dichiarato: "In tutta la mia carriera, come calciatore e come allenatore, sono sempre stato cercato e non mi sono mai proposto". 

Nella nuova sala mensa di Amatrice sono stati premiati anche Fabio Paratici (Juventus) come manager dell'anno, Maurizio Costanzi (responsabile del settore giovanile dell'Atalanta) e Alberto De Rossi, tecnico della Primavera della Roma. Membro della giuria il direttore di Calciomercato.com, Stefano Agresti

Di Francesco ha fatto anche una battuta sul sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi: "Visto che qui c'è anche Paratici, mi permetto di proporre Pirozzi come allenatore della Juventus per il dopo Allegri". 

Intanto rimbalzano nuove voci sul futuro della Roma. Lo spagnolo Monchi, dato ormai prossimo all'addio al Siviglia per diventare il nuovo direttore sportivo giallorosso, vorrebbe portare con sè il connazionale Luis Enrique. Quest'ultimo ha già annunciato che a fine stagione lascerà il Barcellona e ha già allenato la Roma nella stagione 2011/2012.