Alfredo Donnarumma, nuovo attaccante dell'Empoli, si presenta a Radio Bussola: "Ho lasciato Salerno perché ero in scadenza di contratto e l'Empoli ha subito dimostrato di essere interessato a me. Credono in me e per un calciatore questà è la cosa che conta di più. Lo scorso anno arrivarono offerte anche dalla Serie A ma ho sempre detto di voler resatre a Salerno. Se avessi rinnovato non so cosa sarebbe accaduto, forse sarei rimasto. In due anni mi sono sempre messo a disposizione, non è stato facile. Il mio gol più bello? Quello col Bari. Tornare all'Arechi da avversario sarà emozionante".