Una grande stagione con il Paris Saint Germain, titolare del centrocampo di Laurent Blanc, e un Mondiale, nonostante l'opaca prestazione della Nazionale italiana giocato con grande personalità. Marco Verratti ora vuola la conferma, già ricevuta a livello mediatico, di essere diventato uno dei migliori centrocampisti a livello Mondiale e sta trattando con il Paris Saint Germain il rinnovo, con adeguamento del proprio contratto in scadenza nel 2018.

OFFERTA INADEGUATA - Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.com, l'accordo che sembrava prossimo nei giorni scorsi è attualmente lontano dall'essere trovato. Anzi, l'offerta proposta al giocatore di un prolungamento di un anno, con uno stipendio non superiore ai 3 milioni di euro, ha fatto infuriare lo stesso Verratti che pretende un ingaggio perlomeno vicino a quello degli altri big in rosa a partire da Ibrahimovic, Lavezzi e Cavani.

SCAMBIO CON PJANIC - Oggi il suo procuratore Donato Di Campli volerà a Parigi per riparlare con la dirigenza del PSG, ma la rottura è vicina tanto che, sempre secondo quanto appreso da Calciomercato.com l'agente lo ha proposto alla Roma che ci sta pensando e sta valutando se si può chiudere entro lunedì con l'inserimento di Miralem Pjanic nella trattativa. I margini per chiudere l'affare sono risicati, ma il futuro di Verrati potrebbe essere lontano da Parigi. La Roma vigila.