Passare dai 30 gradi di Miami ai 5 di media italiani? Ci sta pensando Alessandro Nesta, seriamente. Chi lo conosce sa quanta voglia ha di allenare ad alti livelli, provando a mettere in pratica gli insegnamenti del suo maestro Carlo Ancelotti. Un'ambizione che è cresciuta sopratutto nell'ultimo anno, grazie agli ottimi risultati ottenuti. Il suo Miami FC, nato solo due anni fa, ha infatti vinto la Spring Season e la Fall Season della Nasl, perdendo poi la semifinale play-off contro i New York Cosmos.

PENSIERO OFFENSIVO - In carriera è stato probabilmente il più forte difensore italiano degli ultimi 30 anni ma da allenatore predilige la fase offensiva. 4-3-3 o 4-3-1-2, il modulo della finale di Manchester, sono le sue idee tattiche e che ha utilizzato con continuità a Miami e lo hanno portato anche ad avere una striscia di 14 partite senza sconfitte. Sulle orme dei suoi compagni di mille battaglie come Inzaghi e Gattuso, sarebbe pronto a mettersi in discussione anche in un campionato meno importante della serie A. 

CI PENSA LA TERNANA- Secondo quanto appreso da calciomercato.com, il nome di Alessandro Nesta sta circolando con insistenza nel quartier generale della Ternana. Un'idea per il futuro, qualora la situazione delle Fere non dovesse migliorare nelle prossime settimane. Pochesci gode ancora della fiducia del direttore sportivo Evangelisti, ma serve una svolta per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica. Sullo sfondo adesso c'è Alessandro Nesta, non uno qualunque...