La Uefa si scaglia contro 4 club, colpevoli di aver violato i paletti del Fair Play Finanziario: Il Tirana è stato multato di 215mila euro, così come i serbi del Vojvodina. Peggio è andata ai kazaki dell'Irysh, ai quali la Uefa ha tolto i 440mila euro incassati come premi per la partecipazione all'Europa League con squalifica dalle coppe per i prossimi tre tornei ai quali si qualificherà da qui al 2021. Infine, c'è il Sion, ex squadra di Gattuso: multa da 215mila euro e esclusione dalle coppe per le prossime due stagioni.