Il caso del giorno a Firenze è quello del capitano Gonzalo Rodriguez, il cui rinnovo sembra in alto mare. A Radio Blu il giornalista Luca Calamai ha commentato così la situazione: "Mi aspetto che Gonzalo prenda le distanze da un procuratore che sta farneticando in maniera offensiva, nei confronti di tutto ciò che è Firenze e la Fiorentina. In questo momento, dopo la sconfitta di Milano, se fossi Gonzalo lo eliminerei immediatamente; altrimenti diventano complici. Come può permettersi un procuratore di venire a creare una situazione di tensione in un ambiente già teso. Se il procuratore non ritiene l'offerta della Fiorentina interessante, la cosa migliore che può fare un procuratore è andare via in silenzio. Parlare di contratti in questo momento mi sembra ridicolo, stiamo parlando oltretutto di un giocatore in grandissima difficoltà, che sta creando problemi da inizio stagione alla Fiorentina. In questo momento Gonzalo lo apprezzo può come persona che come giocatore, se non vuole restare perché ha preso la fascia di capitano allora?".