Federico Chiesa, esterno offensivo della Fiorentina, parla a Sky Sport dopo la vittoria sul Bologna: "Il Bologna ha fatto un gran bel primo tempo, merito a loro, ma noi siamo stati squadra per 95 minuti e abbiamo meritato questa vittoria. Poi, il gol paga il lavoro duro settimana dopo settimana. Sono i gol di mio padre, è vero. C’è da dire che questi gol li faceva mio padre e sono contento di averne fatto uno come li faceva lui. Quindi, sono felicissimo per questo. Settimo posto? No, noi adesso pensiamo alla partita di mercoledì".