Per Stefano Pioli i giovani non devono essere “bruciati”, soprattutto se le condizioni di partita non lo favoriscono. Per questo Simone Lo Faso è entrato in campo a Benevento a risultato ormai in ghiaccio, mentre viene raccontato un retroscena su Nikola Milenkovic. Il serbo poteva entrare in campo contro la Juventus quando Vincent Laurini chiese il cambio. Alla fine entro Bruno Gaspar e i bianconeri segnarono un minuto dopo, proprio con il giocatore che l’esterno portoghese avrebbe dovuto marcare, Mario Mandzukic. Oltre a loro, tra i giovani ci sono anche i vari Ianis Hagi e Rafik Zekhnini in attesa di minuti