L'allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia del turno casalingo con l'Udinese: "Loro stanno facendo bene, chiudono gli spazi e poi ripartono. Dovremo essere molto freschi a livello fisico e mentale, sbagliando pochissimo. Vogliamo vincere sempre, c'è ancora margine di crescita per il gioco". 

KALINIC & BABACAR - "Possono giocare insieme, abbiamo lavorato su tante varianti a livello tattico. Kalinic è un uomo squadra. Oggi abbiamo pranzato insieme ad Andrea Della Valle con tutta la squadra, serve per tenere unito il gruppo". 

PEPITO - "Non mi ha dato noia tutto questo parlare di Rossi. Capisco che le parti spingano al massimo i loro interessi: è il calcio, ma la priorità va sempre e comunque alla squadra". 

BARCELLONA SU BERNARDESCHI - "Federico è molto tranquillo e sta maturando molto. E' normale che si parli di lui e che ci sia l'interesse di altri club importanti, sono contento perché vuol dire che stiamo facendo bene. Il mercato di gennaio? La società sa già da giugno cosa ho chiesto". 

ARBITRI - "Cerco di parlare il meno possibile degli arbitri, ma altri miei colleghi, specialmente delle squadre importanti, si sono lamentati molto e fanno pesare gli errori per cercare di ottenere qualcosa dopo. Mi fa pensare. Ci vuole sempre rispetto da tutte le parti, per il loro lavoro ma anche per noi". 

JUVE DA SCUDETTO - "La Juve sta tornando in alto perché ha una base di altissima qualità. Ha avuto qualche difficoltà all'inizio, ma a Torino c'è una cultura importante e credo che possa rientrare nella lotta per lo Scudetto".